Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Erano due anni che al Comune di Foggia non si celebrava il Consiglio comunale. Il primo, del tutto dovuto per ufficializzare la nomina dei Consiglieri e la scelta del Presidente, che ha già visto non poche frizioni tra le parti di minoranza; 14 gli ordini del giorno.

Domani 28 dicembre 2023, alle ore 9.30, è stato convocato il Consiglio Comunale con il seguente ordine del giorno:

  1. Surroga consiglieri comunali dimissionari e relativa sostituzione;
  2. Elezione della Commissione Elettorale Comunale;
  3. Nomina della Commissione Comunale per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise d’Appello;
  4. Costituzione delle Commissioni consiliari permanenti;
  5. Approvazione programma degli interventi per il diritto allo studio (L.R. 31/2009). Annualità 2024;
  6. Variazione al Bilancio di previsione 2023-2025, ai sensi dell’art.175, comma 3 lett.a) del TUEL;
  7. Imposta Municipale Propria (IMU) 2024: approvazione delle aliquote per l’anno di imposta 2024;
  8. Addizionale Comune all’IRPEF per l’anno 2024. Conferma dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’imposta sui redditi delle persone fisiche nella misura unica prevista dall’art.1, del vigente regolamento comunale, approvato con deliberazione di Consiglio comunale n.65 del 26 aprile 2007;
  9. Obiettivi di Gestione delle Società Partecipate ed Enti - Art. 147-quater del D
  10. Analisi dell’assetto complessivo delle società partecipate, dirette o indirette, dal Comune di Foggia al 31/12/2022, ai sensi degli articoli 20 e 26, comma 11, del D. Lgs n. 175/2016, come modificato dal D. Lgs. n. 100/2017;
  11. Decreto ingiuntivo n. 1375/ 2019 del Tribunale di Foggia - Aurora SPE Srl / Comune di Foggia. riconoscimento legittimità debito fuori bilancio ex art. 194 - comma 1 lett.a) d.lgs n. 267/2000 per l’importo complessivo di .342, 69 (trecentoquarantadue/ 69)   in favore della Società AURORA SPE Srl .;
  12. Precetto su Decreto Ingiuntivo n. 937/ 2022 del 14. 1. 2020- Giudice di pace di Foggia. riconoscimento legittimità debito fuori bilancio ex art. 194 comma 1 lett.a) d.lgs n.267/2000 per l’importo complessivo di euro 503, 33 (cinquecentotrentatre'/ 33) in favore di Aurora SPE S.r.l.;
  13. Riconoscimento del debito fuori bilancio, ex art. 194, co.1, lett. a), D. Lgs. n. 267/2000, e liquidazione della somma complessiva di  207,19 (Duecentosette/19) per il pagamento di atto di precetto in favore dell’Avv. Carmelina DI GIFICO, relativo a  sentenza n. 750/22;
  14. Sentenza n. 586 del 12/07/2023 emessa dal GdP di Foggia, avv. Alessandra ROCCO. Riconoscimento del debito fuori bilancio, ex art. 194, co.1, lett. a), D. Lgs. n. 267/2000, e liquidazione della somma complessiva di  933,35 (novecentotrentatre/35) per il pagamento delle spese di giudizio, in favore dell’Avv. Nicola SABBETTI, antistatario.

fonte: Comune di Foggia.

De Santis ed Emanuele: “Accogliamo questa sentenza con grande soddisfazione”.

Vittoria del Comune di Foggia nella datata controversia che vedeva l’Amministrazione contrapporsi alle richieste della ditta Later. Fin srl per acquisire al proprio patrimonio l’immobile di via Gramsci, sede di molti suoi uffici. La corte di Appello di Bari ha sposato integralmente la linea difensiva del Comune, avanzata nel ricorso contro una sentenza di primo grado che vedeva l’amministrazione soccombente. Premiata dunque la ferma posizione assunta dal Comune di Foggia in tutti in questi anni su una vicenda piuttosto complessa.

Nel 2015 al termine di un contratto di locazione finanziaria sull’immobile, al momento della stipula del contratto di compravendita, il Comune constatava che sullo stesso immobile gravavano alcune ipoteche. Per questo gli uffici rifiutavano il pagamento dell’ultima rata del leasing e la quota di riscatto, non perfezionando quindi l’acquisizione dello stabile. La controversia aperta, con richieste in prima istanza particolarmente onerose da parte della ditta Later Fin, riceveva in primo grado un pronunciamento contro cui il Comune di Foggia ha fatto valere le proprie ragioni in appello.

Ieri notificata all’Ente dagli avvocati di parte la sentenza del Tribunale di Bari che riconosce nel merito le ragioni dell’Amministrazione, riconoscendo al Comune la proprietà dell’immobile di via Gramsci che può così entrare a pieno titolo nel suo patrimonio immobiliare. La Corte ha anche stabilito che nessuna somma è dovuta alla ditta Later Fin da parte del Comune. Trova così ragione anche la linea assunta contro qualsiasi ipotesi transattiva che avrebbe comportato degli esborsi di somme non giustificabili. Anzi, nella compensazione tra le somme dovute per l’ultima rata non pagata del leasing e la penale che la ditta deve versare all’Amministrazione, nelle casse del Comune entreranno poco meno di 3milioni e 8oo mila euro, oltre al pagamento delle spese sostenute dall’Ente per i due gradi di giudizio.“Esprimiamo grade soddisfazione per il risultato conseguito – affermano gli assessori Giulio de Santis e Davide Emanuele, rispettivamente delegati all’Avvocatura e al Bilancio -. Questa sentenza pone fine a una annosa controversia che gravava sul Comune di Foggia e che avrebbe potuto avere, se confermato il primo grado di giudizio, pesanti conseguenze sia da un punto di vista economico che patrimoniale per l’Ente e, di conseguenza, la cittadinanza. Invece, grazie al lavoro e alla professionalità della nostra avvocatura e dei nostri servizi finanziari, la Corte di Appello ha accolto le nostre istanze e ha ristabilito la fondatezza delle nostre ragioni”

“L’ospedale pediatrico Giovanni XXIII è in grave crisi, per cui è l’ora di una vigorosa iniziativa riformatrice, per agganciarlo all’eccellenze italiane e sganciarlo dagli ingranaggi arrugginiti dell’attuale organizzazione. Per questo abbiamo presentato un emendamento alla pdl Omnibus, il cui esame è già fissato per l’8 gennaio, per trasformare il Giovanni XXIII in Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico - IRCCS. Più o meno come i maggiori ospedali pediatrici delle altre regioni italiane, delle quali non dobbiamo essere da meno. Se non facciamo questo o anche altro, ma di portata ampiamente riformatrice, il Giovanni XXIII è destinato a morire, mettendoci in coda nella sanità pediatrica italiana e alimentando la mobilità passiva.”

Lo dichiarano il consigliere e commissario regionale di Azione Fabiano Amati, dei consiglieri regionali Sergio Clemente e Ruggiero Mennea, capogruppo.

“La nostra proposta racchiusa nell’emendamento presentato, ha come finalità il raggiungimento di livelli d’eccellenza nazionale in ambito pediatrico e la riduzione della mobilità passiva. Per far questo si impegna la Giunta regionale ad avviare il procedimento di trasformazione del Giovanni XXIII di Bari in Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico - IRCCS.

"Con la delibera di avvio del procedimento la Giunta regionale dovrà indicare le attività necessarie e il relativo cronoprogramma di tutte le fasi e in particolare: la ricognizione puntuale dell’attuale organizzazione clinica; le disposizioni idonee a modulare o incrementare l’attuale organizzazione amministrativa, clinica e scientifica per ottenere il riconoscimento in IRCCS, con indicazione di un programma scientifico, di accorpamenti di unità operative, delle risorse umane necessarie e relativi transiti da altre strutture ospedaliere; la ricognizione delle stato generale degli immobili funzionalmente dedicati e stima di massima dei costi necessari ai più opportuni adeguamenti, ovvero alla diversa localizzazione.

"Nelle more della conclusione del procedimento di riconoscimento in IRCCS e comunque entro il sessantesimo giorno successivo all’entrata in vigore della legge, la gestione amministrativa e sanitaria dell’ospedale Giovanni XXIII dovrebbe essere accorpata a quella della ASL di Bari, previa rimodulazione del vigente Piano ospedaliero, finalizzata all’unificazione delle branche pediatriche. Nell’ambito del processo di trasformazione, le risorse necessarie per gli investimenti di adeguamento strutturale degli immobili interessati assumeranno carattere di priorità all’interno di qualsiasi programmazione finanziaria dedicata all’edilizia o alla tecnologia in ambito sanitario.”

Sull’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia la Regione Puglia moltiplica i suoi impegni, stanziando 10 milioni di euro a copertura dei costi operativi relativi ai servizi antincendio, di sicurezza, di personale, dell'ENAV e della quota del primo anno di operazioni di volo.

È uno dei risultati della lunga e complessa sessione di bilancio che ha impegnato la Giunta e il Consiglio regionale pugliese, la nona gestita dal vicepresidente e assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese, che, nell’ultimo mese, ha indirizzato e finalizzato il lavoro sulla manovra di assestamento e di variazione al bilancio 2023 per oltre 100 milioni di euro, approvata il 30 novembre scorso, e sulla Legge di Stabilità regionale 2024 per 1 miliardo e 200 milioni di euro, approvata nella tarda notte scorsa, dopo una maratona di 12 ore di discussione.

“Sono il segno più tangibile dell’interesse continuo dell’Amministrazione regionale presieduta da Michele Emiliano a sviluppare l’aeroporto foggiano”, ha osservato Piemontese, sottolineando che “si tratta di un importante volume di risorse che impegniamo per sostenere il regime del SIEG, i Servizi d'interesse economico generale in base al quale l’aeroporto foggiano ha recuperato operatività dopo l’investimento infrastrutturale da 14 milioni di euro che ne ha allungate la pista di volo”.

 

Le segreterie cittadine e provinciali di IdM, unitamente alla rappresentanza consiliare presso il Comune capoluogo hanno organizzato per domani dalle ore 10,30 alle ore 12,45 e dalle 16:00 alle 18:00 circa un Sit-in dal titolo “BENTORNATI”, che si terrà a Foggia in piazzale Vittorio Veneto (marciapiede di fronte all’uscita dalla Stazione FSI).

Lo scopo della manifestazione è quello di accogliere conterranei che tornano nella nostra Città e provincia per trascorrere le festività natalizie con i propri Cari. Fargli sentire l’attenzione personale e comunitaria per chi è stato “costretto” ad emigrare. Una simile manifestazione, con le stesse finalità, è stata organizzata dal consigliere comunale Pasquale Cataneo ed altri iscritti a IdM negli anni passati.

“E’ un segno tangibile dell’attenzione verso i nostri concittadini, giovani e non, purtroppo indotti ad andare via dalla nostra Città e dall’intera Capitanata per molteplici ragioni ma, prioritariamente, per la mancanza di sbocchi occupazionali -afferma Francesco Russo referente provinciale- tutto ciò li strappa agli affetti familiari e, nel contempo, impoverisce sempre più dal punto di vista sociale ed economico, la nostra Comunità in quanto i nostri concittadini accrescono con le loro capacità, lavoro e impegno altri contesti territoriali più attraenti dal punto di vista occupazionale e con una migliore qualità della vita. Risvolto negativo è il forte decremento demografico e socio-economico di Foggia e dell’intera provincia da noi denunciato e per il quale agiamo”.

In circa venti anni la popolazione residente foggiana si è ridotta, formalmente, di circa 10.000 residenti ma che, in realtà, sono di più. Stesso destino peraltro di molti altri comuni della Capitanata. La maggior parte dei nuovi emigranti sono giovani, formati e/o con un elevato grado di istruzione, ma stanno aumentando anche nella fascia meno giovanile, che partono per cercare lavoro al Nord. Risulta pertanto incomprensibile la mancata attivazione di una serie di investimenti pubblici con i relativi cantieri, unitamente alla concreta applicazione dei protocolli di legalità, i quali potrebbero contribuire ad arrestare questa grave emorragia di risorse e relazioni umane oltre che economiche, culturali e sociali anche ad innalzare, ad esempio, la sicurezza sulle strade.

“L’ultima posizione sulla qualità della vita, raggiunta per la terza volta in circa 20 anni, conferma una tendenza che come Italia del Meridione affermiamo sia da contrastare e invertire subito per far sì che si attui, nulla di più e nulla di meno, -sottolinea il referente cittadino Michele Cataneo- quanto previsto dalla Costituzione per la Repubblica: ”rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”

Italia del Meridione sta producendo attività al riguardo, purtroppo spesso inascoltate soprattutto dai policy maker che finora hanno fatto poco o nulla, al contrario dei media che invece rilanciano la questione. Come IdM non demordiamo e abbiamo portato e fatto inserire anche questo argomento, attualissimo, nel programma elettorale dell’attuale coalizione che è stata chiamata al governo della Città. Questo deleterio trend è confermato anche dall’Istat, SVIMEZ, Bankitalia, ecc. che fanno rilevare come i divari territoriali, di genere e generazionali, tra Mezzogiorno e il resto del Paese, sono in aumento invece di ridursi e le “graduatorie qualità vita” confermano.

Il sit-in, a cui invitiamo i concittadini che ritengono condivisibile questa iniziativa di Italia del Meridione, sarà inoltre l’occasione per informare sulle motivazioni che qui sono sinteticamente riassunte e per porgere i doppi auguri di Bentornati e Buon Natale ai nostri coraggiosi emigranti e ai loro Cari.

Approvato dal Consiglio regionale della Puglia nel Bilancio di previsione 2024 lo stanziamento di 400 mila euro per il “Rafforzamento delle azioni per contrastare la violenza di genere”.

“Ho ritenuto che fosse assolutamente necessario ed essenziale inserire nel Bilancio di previsione queste ulteriori risorse per il contrasto alla violenza sulle donne. Si tratta di 400mila euro che serviranno per finanziare attività di prevenzione attraverso anche corsi di formazione per tutti i soggetti che entrano in contratto con le vittime, e a dare sostegno ai centri antiviolenza e ai centri per gli uomini maltrattanti. Azioni volte ad evitare che siano sottovalutate le denunce da parte delle donne. Troppe volte si è arrivati tardi. La formazione servirà quindi a dare il giusto peso ad ogni possibile sentinella e a gestire processi giudiziari in maniera tale che si eviti che le vittime si sentano ancora più penalizzate attraverso approcci e linguaggi. Nello stesso tempo è necessario intervenire sugli uomini violenti”, afferma la Presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone.

 

No violenza su donne gif animated

 

In particolar modo con questo stanziamento saranno promossi specifici corsi di formazione e specializzazione per le forze dell’ordine, giudici, avvocati, medici, docenti e studenti, nonché saranno incrementate le azioni di informazione e sensibilizzazione della popolazione pugliese, promuovendo una cultura di contrasto agli stereotipi di genere, anche attraverso contributi ai centri anti violenza pugliesi, ai CAM (centri antiviolenza uomini maltrattanti) e ad enti del terzo settore specializzati.

Un premio e la previsione di premialità per le imprese antimafia. Lo ha appena approvato il Consiglio regionale pugliese nell’ambito della Legge di Bilancio 2024 in corso di discussione nell’Aula di Via Gentile.
La norma è contenuta all’articolo 63 ed è stata proposta da un emendamento presentato dallo stesso vicepresidente della Regione Puglia e assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese.
“È un modo di rompere l’isolamento sociale ed economico degli imprenditori che si ribellano al racket o ad altre attività intimidatorie della criminalità — spiega Piemontese — che realizziamo premiando e avviando uno studio su meccanismi premiali per loro e per i loro fornitori che continuano ad avere relazioni economiche con chi ha denunciato, tenendo unita la catena dell’economia libera”.

La norma prevede l’istituzione di un premio annuale denominato “Filiera del coraggio" e consisterà anche in adesivi che potranno esseee usati sulle vetrine dei negozi o in altra comunicazione d'impresa dagli imprenditori che hanno scelto di opporsi alle mafie.
«Gli imprenditori a cui è conferito il premio "Filiera del coraggio" — si legge nell’articolo approvato – sono inseriti in un apposito elenco e, da tale inserimento, traggono elementi premiali nell'ambito delle procedure di evidenza pubblica, gestite dagli uffici della Regione Puglia e da enti, aziende, organismi strumentali, società controllate e partecipate dalla stessa Regione Puglia».
I criteri per il riconoscimento del premio e delle premialità saranno individuati dalla Giunta regionale, sentite le Prefetture, le forze dell'ordine, le associazioni antiracket, le fondazioni antiusura e le più rappresentative associazioni di categoria, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore delle norme contenute nella Legge di Bilancio 2024.

nota di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale.

La Regione Puglia investe nella piena valorizzazione del Corso di Laurea Magistrale in “Diritto e gestione dei servizi sanitari”, attivato dall’Università di Foggia in quest'anno accademico.
Grazie ad un mio emendamento, nella legge di Bilancio per il 2024 è stata inserita l’assegnazione di un contributo di 40.000 euro a favore del Dipartimento di Giurisprudenza, nella cui offerta formativa è incluso il corso.
L’obiettivo della laurea magistrale è trasferire ai corsisti conoscenze specifiche nell’ambito della gestione dei servizi sanitari con l’obiettivo di migliorare l’organizzazione, promuovere la sostenibilità finanziaria e ambientale, garantire il corretto trattamento dei dati personali sanitari e quant’altro necessario e utile a favorire l’accesso alle cure come delineato nella nostra Costituzione.
Di simili professionalità c’è un gran bisogno, anche in Puglia, e lo verifichiamo quotidianamente quando approcciamo il complesso tema della relazione tra la crescente domanda di servizi sanitari e l’ineludibile problema dell’equlibrio finanziario.
Il contributo finanziario della Regione, dunque, è un investimento sull’acquisizione di competenze che potrebbero essere impiegate proprio nel sistema sanitario regionale.

nota di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale.

I Carnevali storici della Puglia, a partire da quelli di Manfredonia e Putignano, beneficeranno di un contributo finanziario pari a 500mila euro per i prossimi tre anni.
È quanto prevede l’articolo 31 della Legge di bilancio per il 2024 con cui, finalmente, si garantisce ai Comuni la possibilità di programmare per tempo e con continuità le attività da svolgere.
Sarà la Giunta a definire quali siano gli eventi definibili ‘storici’, a quanto ammonteranno i contribuiti e quali saranno le procedure da seguire per l’erogazione e la rendicontazione.
L’obiettivo della misura finanziaria, che ho sostenuto e votato, è fare in modo che i carnevali storici possano svolgersi con sempre maggiore qualità e innovazione, così da diventare un vero e proprio attrattore turistico a vantaggio del sistema economico territoriale.

Approvato il rifinanziamento, proposto da me e dal vice presidente Raffaele Piemontese, del collegamento via mare tra Manfredonia e le Isole Tremiti per la prossima estate. Sarà, così, il terzo anno consecutivo che questo servizio utile e apprezzato da residenti e turisti sarà attivato tra giugno e settembre con lo stanziamento di 450.000 euro nella legge di bilancio per il 2024.
Come già per gli altri anni, la gestione delle procedure burocratiche e delle attività propedeutiche sarà affidata alla Provincia di Foggia, cui spetterà il compito di selezionare, con avviso pubblico, il soggetto gestore.
I dati di traffico dello scorso anno sono stati ancora più positivi del 2022, segno che il servizio di collegamento marittimo Manfredonia-Isole Tremiti è in fase di consolidamento e sviluppo, anche a vantaggio degli operatori turistici manfredoniani.

Bocciato l’articolo del disegno di legge delle disposizioni del bilancio di previsione della Regione Puglia per l’esercizio finanziario 2024, divenuto articolo aggiuntivo nella seduta d’esame del provvedimento in sede referente della Commissione bilancio, a seguito di un emendamento proposto dal consigliere regionale Francesco Ventola (FdI), con cui si disponeva l’esclusione dell’erogazione del vitalizio per i consiglieri regionali condannati in via definitiva per delitti contro la pubblica amministrazione anche in caso di pena condonata per effetto dell’indulto.

Pagina 1 di 243
Dicembre 27, 2023 951

Una notte tutta rock a Monte Sant’Angelo

in Attualità by Redazione
Musica per tutti i giovani e simpatizzanti del rock, quella proposta nella "Notte dei rocker viventi" il 30 dicembre 2023,…
Dicembre 27, 2023 797

Incidenti stradali 2023 in Puglia. Per la prima volta non…

in Attualità by Redazione
Il punto semestrale del Cremss-Asset: nei primi sei mesi del 2023 dati in linea con quelli del 2022. In totale 4.344 sinistri con…
Dicembre 27, 2023 670

La pace con un concerto natalizio ad Andria

in Attualità by Redazione
La consigliera delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari invita al Concerto di Natale per la Pace dell’Orchestra da Camera…
Dicembre 27, 2023 628

La lunga attesa dei minori negli hotspot del sud Italia.…

in Attualità by Redazione
Novantasei giorni, tanto è passato dal momento in cui J., minore straniero non accompagnato di 16 anni, di origini camerunensi,…
Dicembre 27, 2023 784

“Un’opera strategica per lo sviluppo del Gargano”.…

in Notizie Gargano by Redazione
Aggiudicato da Anas l’appalto denominato “S.S. 89 Garganica – Lavori di realizzazione della viabilità di San Giovanni Rotondo e…
Dicembre 27, 2023 656

Foggia. Dopo l’era commissariale la prima seduta cittadina…

in Politica by Redazione
Erano due anni che al Comune di Foggia non si celebrava il Consiglio comunale. Il primo, del tutto dovuto per ufficializzare la…
Dicembre 27, 2023 953

Al Giordano riparte la cultura. Stagione teatrale colma di…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
«Una stagione teatrale allestita in tempi strettissimi, grazie all'impegno dell'ufficio cultura, alla collaborazione del Teatro…
Dicembre 27, 2023 697

Derby Taranto- Foggia e incendio allo Iacovone. Domiciliari…

in Notizie Capitanata by Redazione
Era il 03 settembre 2023, quando il Foggia nella sua prima partita di campionato di Lega Pro, girone C, allo stadio Iacovone uscì…
Dicembre 27, 2023 657

Comune di Foggia, sede via Gramsci. Contenzioso chiuso e lo…

in Notizie Capitanata by Redazione
fonte: Comune di Foggia. De Santis ed Emanuele: “Accogliamo questa sentenza con grande soddisfazione”. Vittoria del Comune di…
Dicembre 27, 2023 589

Sanità pediatrica. Crisi al Giovanni XXIII di Bari. Azione:…

in Attualità by Redazione
“L’ospedale pediatrico Giovanni XXIII è in grave crisi, per cui è l’ora di una vigorosa iniziativa riformatrice, per agganciarlo…
Dicembre 26, 2023 896

Monte Sant’Angelo splende con Madame Opera, regina degli…

in Notizie Gargano by Redazione
Saranno due serate all’insegna di colori e luci, musica e spettacolo, e tanto divertimento, con un evento eccezionale che a…
Dicembre 26, 2023 971

Una “prima fotografica” molto solidale. “Diversa-mente…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Quella del 06 dicembre 2023 è stata la prima serata di “Diversa-mente Insieme”, corso dedicato alla fotografia con obiettivo…
Dicembre 26, 2023 945

La Sindaca abbellisce, il cittadino sfregia. I fiori…

in Notizie Capitanata by Redazione
Due casi similari di estirpazione di fiori natalizi nel centro cittadino. E tutte e due per mano di cittadini, contravvenendo sia…
Dicembre 24, 2023 1043

Da Foggia al Gargano passando per gli States. Le opere di…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Lo avevamo già conosciuto su questa testata giornalistica, e continueremo a farlo perché l’arte “Made in Capitanata” va diffusa,…
Dicembre 23, 2023 1000

Foggia, Natale 2023. Viabilità urbana del 24 dicembre

in Notizie Capitanata by Redazione
I provvedimenti riguardano la circolazione per il 24 dicembre 2023 dalle ore 09:00 alle ore 21:00. Nella Città di Foggia, come da…
Dicembre 23, 2023 677

Rispetta la natura. Il decalogo natalizio di Plastic Free

in Attualità by Redazione
Luci, decorazioni, riunioni di famiglia con pranzi e cene di rito ma soprattutto regali. Le festività natalizie oltre ai nobili…
Dicembre 23, 2023 811

Oltre 2000 ordinanze questorili in Capitanata. Il…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
La Polizia di Stato di Foggia nell’anno 2023, nell’ambito della pianificazione e predisposizione di specifici servizi volti alla…
Dicembre 23, 2023 619

Fuochi d’artificio illegali e merce varia sequestrati a…

in Notizie Gargano by Redazione
Sono oltre 50.000 gli articoli natalizi pericolosi sequestrati, unitamente a circa 5.500 fuochi d’artificio, dai finanzieri della…
Dicembre 23, 2023 796

Rocambolesco inseguimento a Pesaro di un corriere della…

in Attualità by Redazione
fonte: NOCPress. Si ferma all’ALT della Polizia, fugge e dopo un rocambolesco inseguimento di circa 2 km si schianta contro…
Dicembre 22, 2023 628

"Gli Amici di San Pio" a Natale all'Angelo Blu, al fianco…

in Attualità by Redazione
Un abbraccio per trasferire calore ed emozioni anche se non si saprà mai cosa provocherà in chi lo riceverà… Natale è vicino, ma…
Dic 22, 2023 680

Tony di Corcia e il mito di Mina, le sue canzoni per dire la vita

in Attualità by Redazione
Mercoledì 27 dicembre, ore 18, nella Sala Fedora del Teatro U. Giordano di Foggia.…
Dic 22, 2023 592

“Spinnaker”, l’operazione contro l’attività illegale della pesca della Guardia…

in Notizie Gargano by Redazione
La Guardia Costiera conferma il proprio impegno - in dipendenza funzionale dal Ministero…
Dic 22, 2023 896

Vito Rubino, il triatleta che esalta il Gargano

in Attualità by a cura di Matteo Simone, Psicologo, Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR
L'estate sembra essere un buon periodo per trascorrere alcuni giorni in Puglia,…
Dic 22, 2023 733

Foggia. Al Gino Lisa stanziati 10 milioni di euro a sostegno del regime SIEG

in Politica by Redazione
Sull’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia la Regione Puglia moltiplica i suoi impegni,…
Dic 22, 2023 788

Foggia, concittadini emigrati che rientrano. Accolti da Italia del Meridione…

in Politica by Redazione
Le segreterie cittadine e provinciali di IdM, unitamente alla rappresentanza consiliare…
Dic 22, 2023 754

A Roseto Valfortore il Centro territoriale di prima accoglienza della fauna…

in Notizie Capitanata by Redazione
Con l’approvazione della convenzione tra la Regione Puglia e il comune di Roseto…
Dic 22, 2023 564

Viabilità Capitanata. Traffico alternato sulla SP5 al km 1+095 per lavori

in Notizie Capitanata by Redazione
Il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia, ing. Luciano Follieri con Ordinanza…
Dic 22, 2023 855

Da Caravaggio a José de Ribera. Monte urge di una Pinacoteca o un Museo d’Arte

in Cultura by a cura del prof. Giuseppe Piemontese, storico locale della “Società di Storia Patria per la Puglia
La presentazione dell’ultima edizione del libro di Michele Cuppone su “Caravaggio, la…
Dic 22, 2023 668

San Severo è Capitale Italiana della Gentilezza 2024

in Notizie Capitanata by Redazione
E’ avvenuto il 17 dicembre 2023 a Novara, in Piemonte, in maniera ufficiale, il passaggio…
Dic 22, 2023 674

Di che pasta siamo fatti? Dagli spaghetti ai fusilli l’Unione Italiana Food…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Un'indagine Nielsen rivela le preferenze degli italiani in fatto di pasta. Nella…
Dic 22, 2023 756

Donatori sangue, la Regione Puglia firma convenzione con associazioni e…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Nella giornata odierna il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha…
Dic 22, 2023 589

Puglia, Servizio Civile. Ammessi i progetti Anci per 446 giovani volontari…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Con la pubblicazione odierna da parte del Dipartimento Politiche giovanili e SCU del…

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.