Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. La difesa del reo confesso chiede perizia psichiatrica

Mentre le indagini, affidate all’Arma dei Carabinieri dalla Procura della Repubblica di Foggia, procedono senza sosta e battendo ogni pista sul movente, sul perché di quel tragitto durante la fuga, su come l’assassino della 72enne tabaccaia sig.ra Franca Marasco sia riuscito a cambiarsi d’abito, e mentre la famiglia della vittima chiede le vera verità sull’accaduto, il legale l’avv. Nicola Totaro di Mosslli Redouane, reo confesso, 43enne di nazionalità marocchina, accusato di omicidio, rapina aggravata e porto illegale di armi, e da domenica in isolamento nel carcere di Foggia, chiede la perizia psichiatrica sul suo assistito. 

In una nota diffusa, l’avv. Totaro scrive: «Vista e considerata la gravità dei fatti di reato e soprattutto l’instabilità psico-mentale dell’indagato Moslli Redouane, nella qualità di difensore d’ufficio, ai sensi della normativa di cui agli artt. 220 c.p.p., chiedo sin da ora una perizia psichiatrica sul medesimo indagato al fine di accertare la capacità processuale dell’indagato, l’esistenza del vizio di mente totale o parziale al momento del fatto e la pericolosità sociale, poiché <.......> (Art. 85 c.p.p.). Si ritiene necessario accertare la valutazione dello stato mentale dell’imputato nel procedimento penale al momento della commissione del fatto, al fine di comprendere se l’attuazione del reato sia stata condizionata da una pregressa condizione psicopatologica, nonché la preesistenza di un’eventuale psicopatologia al momento di commissione del fatto, non solo prima o dopo, ma al momento di commissione del reato e se questa psicopatologia abbia influito sulla reale attuazione del reato, quindi vi sia nesso di causa tra psicopatologia e crimine».

Intanto, nel carcere di Foggia è in atto dalle ore 9.30 l'udienza di convalida dinanzi al GIP, dott.ssa Marialuisa Bencivenga, richiesta dal PM. Mentre, per il giorno 11 settembre verrà eseguita l'autopsia, svolta dal prof. Luigi Cipolloni dell’università di Foggia. 

 {youtube}xol7RajKMvM{/youtube}

FOCUS:

- Foggia. Rapina finita in tragedia. Uccisa a coltellate la titolare del “Sali e Tabacchi” in via Marchese de Rosa

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Indagini serrate. Città indignata. Confesercenti: «Punizione esemplare al vile gesto»

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Ci sarà il lutto cittadino

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Riunione in Prefettura per rafforzare il “Patto della Sicurezza”. Previste azioni mirate

- Ultim'ora. Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Fermato a Napoli il presunto assassino

- VIDEO. Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Confessa l’assassino. L’ha uccisa durante la colluttazione, per 75 euro

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. La famiglia vuole chiarezza e totale verità sul movente

Read 643 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.