Monte Sant'Angelo, Scalinata di Torre dei Giganti. “Un finanziamento non vale la distruzione di un simbolo”. I Cinque Stelle di Monte puntualizzano

Interventi da ogni parte e area culturale e politica a difesa dei lavori che riguarderanno la storica Scalinata in via Torre dei Giganti a Monte Sant’Angelo. Un luogo identitario, come definito da più parti, che va preservato e ristrutturato seguendo linee guide architettoniche ben definite e soprattutto a garanzia del materiale già in essere, che ha superato secoli di intemperie rimanendo intatto e ha sopportato il peso di milioni di persone. Alla già folta rappresentanza del “NO” ai lavori pubblici decisi dall’Amministrazione, si accoda quello degli attivisti pentastellati Montanari.

CLICCA QUI E FIRMA LA PETIZIONE

«L'amministrazione d'Arienzo, da ormai 6 anni, ha inondato la città di cantieri. Voi direte: "Bene allora!"! Ed invece non è così.

I cantieri sono infiniti, producono lavori, a nostro avviso, non fatti a regola d'arte e, inoltre, brutti. La villa comunale ne è l'esempio lampante!

Ma oggi si sono spinti oltre. In città è calda la discussione sulla scalinata di Via Torre dei Giganti, luogo caratteristico di Monte ed amato da intere generazioni di Montanari.

L'architetto Sgobba, nella manifestazione pubblica di lunedì scorso, ha affermato che la scalinata seguirà "lo stile" dei lavori già fatti, quindi verrà smontata e rifatta (non restaurata) con altri materiali.

L'assessore Vergura ha postato un video in cui descrive i lavori che si stanno facendo e quelli che si faranno, ad un certo punto fa un inciso per la scalinata in questione e dice, testuali parole: " ... ovviamente i lavori dovranno proseguire e non consentiremo a nessuno di farci perdere questo importante finanziamento della Regione Puglia...".

QUI IL VIDEO MESSAGGIO DELL'ASSESSORE GIOVANNI VERGURA

Assessore Vergura, quel "nessuno" sono i suoi concittadini, fra loro c'è anche gente che l'ha votata, lei rappresenta i cittadini o se stesso?

I finanziamenti nessuno li vuole perdere ma non a discapito della memoria storica di una città. Le sue parole autoritarie le può utilizzare a casa sua, la res pubblica non è di sua proprietà.

Gli attivisti di Monte Sant'Angelo, appartenenti al MoVimento 5 Stelle, invitano la cittadinanza a firmare la petizione per salvare un pezzo della nostra memoria storica».

FOCUS

- Monte Sant'Angelo, Scalinata di Torre dei Giganti. Non distruggetela anche storicamente

- Monte Sant'Angelo, Scalinata di Torre dei Giganti. Il “NO” dell’Arci Nuova Gestione ai lavori di ristrutturazione

- Monte Sant'Angelo, Scalinata di Torre dei Giganti. Parte integrante delle mura antiche

- Monte Sant'Angelo, Scalinata di Torre dei Giganti. Italia Nostra al Sindaco: «Si adottino soluzioni innovative e rispettose dell'identità territoriale»

- Monte Sant'Angelo, Scalinata di Torre dei Giganti. Non si perda un’identità. Firma la petizione

Read 1072 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.