Super User

Super User

Si svolgerà MARTEDI' 30 LUGLIO alle ore 17.30 presso la Sala Convegni delle Clarisse, la Conferenza Stampa di Presentazione della CorriMonte “Memorial Vito Prezioso” , giunta quest'anno alla 9^ edizione, ed in programma il prossimo 3 Agosto nella Città Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Durante la serata, come di consueto ogni anno, saranno ringraziati tutti coloro che hanno contribuito alla manifestazione. Non mancheranno riconoscimenti e premi.

A seguire, ci sarà la presentazione del libro "Corri che ti passa" del telereporter e giornalista di Antenna Sud, FRANCESCO SACCENTE.

"Corri che ti passa" è il frutto di una raccolta di informazioni, di esperienze vissute in prima persona da scrittore-infiltrato tra gli atleti Master e da cameraman di eventi che riguardano il podismo. Nel libro, l'autore ha citato ed elogiato la CorriMonte, descrivendola come una delle gare piu' belle a cui ha partecipato.

Il Gruppo Podistico Montanari DOC invita tutta la CITTADINANZA!

 

a cura di Donata dei Nobili, Francesco Le Noci, Giancarmine Prencipe e di Pasquale Salcuni  della redazione giornalistica “Tancredi - Amicarelli”

“Io sono Michele…”. Il prezioso libro di Nicola Notarangelo e Rox Ciuffreda è stato presentato a Monte Sant’Angelo, il 14 luglio, nel suggestivo atrio del battistero di san Giovanni in Tumba (Tomba di Rotari).

Il racconto narra di due bambini, Miriana e Michele, che l’8 maggio, con curiosità e schiettezza, sono affascinati dalla presenza di un’anziana pellegrina, che, con devozione, è raccolta in preghiera nell’atrio superiore della Basilica di san Michele, appoggiata ad un singolare bastone, ornato con piccoli rami di pino, da cui spicca una graziosa immagine di san Michele Arcangelo, pesatore di anime. I due ragazzi, meravigliati dalla incomprensibile donna, si avvicinano ed iniziano ad osservarla, a porre semplici domande. Perché… La pellegrina li osserva e inizia a parlare con i due ragazzi della sua vita, del suo mondo, della sua fede, del suo protettore san Michele Arcangelo, che per tre volte va in sogno al vescovo Lorenzo Maiorano per far conoscere a tutti i fedeli di tutti i tempi la sua volontà di avere come “casa terrena” la grotta di Monte Sant’Angelo.

A questo punto, il racconto diventa poesia.

I tanti fedeli con i loro pastori salgono, in preghiera,  la sacra Montagna per accedere nella grotta spigolosa, bagnata  dall’acqua. Da Allora, quella grande e misteriosa caverna diventa la dimora terrena dell’Arcangelo.

Il libro è privo di vocaboli complessi, quelli sono stati lasciati agli studiosi, ma, nello stesso tempo, presenta una forma scritta per arricchire il patrimonio identitario ed emotivo dei bambini in età scolare.

L’iniziativa culturale, con la pubblicazione del libro “Io sono Michele…”, rientra nel “Progetto Piccoli Libri 2019”, ideato dall’Associazione “Nel silenzio dei Passi” di cui è presidente Raffaella Simone e vice presidente Nicola Notarangelo.

Il commovente racconto di Nicola e Rox, curato dagli attori del Laboratorio Teatrale “Ridere insieme…” del Centro Diurno “Genoveffa De Troia” di Monte Sant’Angelo, da psicodramma, rappresentazione interiore degli Autori, è diventato sociodramma, rappresentazione pubblica di gruppo.

Un modo diverso, quello scelto, per rappresentare le relazioni degli esseri umani all’interno di  gruppi precostituiti come all’interno della Scuola.

“E’ nel mondo della scuola -dichiarano gli Autori- che porteremo la nostra esperienza, anche in vista di un nuovo progetto di accoglienza povera dei pellegrini”.

All’iniziativa culturale hanno dato il loro contributo: il Comune di Monte Sant’angelo, il Parco Nazionale del Gargano, L’Associazione “Genoveffa De Troia”, Il Centro di Salute Mentale di Manfredonia e il Laboratorio Teatrale “Ridere Insieme…” del Centro Diurno di Monte Sant’Angelo.

 

Il 13 agosto arriva Rocco Hunt, il 18/8 Ettore Bassi ricorda Angelo Vassallo e il 7/8 si presenta il libro “Ti mangio il cuore” per gli appuntamenti del tavolo sulla legalità; il 14/8 i Folkabbestia per i 30 anni della Torre dei Giganti; Enrico Rava-Chiara Civello-Quintorigo a FestambienteSud; il 2/8 Bollicine di Puglia; Pino Aprile al Raduno dei Suonatori di Tarantella in cui si esibiranno anche i Tarantula Garganica e i Cantori di Monte Sant’Angelo; la musica folk ancora protagonista con i Sud Folk (10/8), Li Sammecalere (11/8) e i Terranima (19/8); numerose le attività per bambini come il Festival del libro, il cinema tutte le domeniche, i laboratori; lo sport protagonista il 3/8 con la CorriMonte e a settembre con il Rally Porta del Gargano; l’artigianato in mostra a “Garganart” (dal 16 al 21/8) e a Maninarte (dal 22 al 24/8); tutti i martedì il cinema; tutti i mercoledì le visite guidate gratuite; tutti i venerdì pullman da Vieste per visitare i due Siti UNESCO; tutti i sabato serate danzanti. “Grandi eventi anche nel programma estivo per un cartellone trasversale, ricco e di qualità” – dichiara il Sindaco, Pierpaolo d’Arienzo.

Dopo i grandi eventi come l’International Jazz Day ad aprile con Antonella Ruggiero, il Festival Michael a maggio inaugurato con il gemellaggio internazionale con l’abbazia francese di Mont Saint-Michel e terminato con il concerto del premio Oscar Nicola Piovani, dopo la notte bianca dei musei per “Monte Sant’Angelo longobarda” a giugno e “Una notte in foresta” a luglio con Mario Perrotta e la passeggiata in notturna – eventi che hanno celebrato i due riconoscimenti UNESCO di Monte Sant’Angelo (le tracce longobarde nel Santuario di San Michele Arcangelo e le faggete vetuste della Foresta Umbra) - la città garganica si appresta a promuovere un ricco programma di eventi estivi con “Monte Sant’Angelo Summer Festival 2019”.

“Un programma strutturato e ampio con importanti appuntamenti per i bambini, per i giovani, per gli anziani, con grandi eventi musicali, teatrali, una rassegna cinematografica, una rassegna folk e i nostri grandi eventi storici, dal Raduno dei Suonatori di Tarantella a FestambienteSud, dalla Torre dei Giganti alla CorriMonte. Un grazie speciale alle associazioni che svolgono un lavoro straordinario a favore della nostra comunità” – spiegano dall’Amministrazione comunale. “Un programma che diventa sia un invito ai turisti a passare delle giornate e fresche serate nella Città dei due Siti UNESCO che un ‘ben tornato’ ai numerosi concittadini emigrati. A tutti, buona estate” – concludono.

IL PROGRAMMA COMPLETO: clicca qui.

 

 

 
San Giovanni Rotondo, seconda edizione  del “Festival Largo 28 luglio”, tre giorni di performance musicali e food & beverage di qualità
Si rinnova l’appuntamento con il “Festival Largo 28 luglio”, anche questo anno torna nei giorni 26-27-28 luglio, una tre giorni nella suggestiva piazza dedicata all’arrivo di Padre Pio nella città, nei pressi del centralissimo Corso Umberto I.
Tre giorni di musica e food, con vari gazebo, uno dedicato alla birra alla spina “Heineken”, uno stand di degustazione dove si potranno assaggiare le classiche “pizze fritte” del pastificio Campana, ci sarà la possibilità anche di cenare con le orecchiette condite con pomodoro fresco, rucola e il cacioricotta tipico pugliese, il caciocavallo “impiccato” e i panini con la porchetta, la salsiccia, il capocollo e il wurstel. Ci sarà intrattenimento per i bambini a cura del gruppo “Fantabosco”, servizio baby sitter con animazione. È l’evento più gustoso dell’estate 2019, il divertimento contagioso trasformerà la piazza per tre giorni di tradizioni, gusto e sapori. Fin dalla prima edizione il Festival si è caratterizzato per essere un importante momento di socializzazione dell’estate di San Giovanni Rotondo, nei tre giorni il centro cittadino accoglie le performance musicali e il   food & beverage di qualità , contornato da attività ludiche e di spettacolo. 
L’inizio della manifestazione è alle ore 17.30. Il programma musicale prevede l’alternarsi di tre gruppi musicali con  diversi repertori musicali. Si parte,venerdì 26,con il gruppo musicale “I Vintage”, con il meglio della musica italiana. In occasione del concerto è gradita la partecipazione con vestiti che si richiamano alla moda degli anni ’60, ’70.
Sabato 27, Led Zeppelin tribute band e il   “Moto Incontro” dedicato a tutti  gli appassionati della due ruote. Domenica 28 si esibirà Elvis on Tour. I concerti inizieranno alle ore 21.00 e sono tutti gratuiti. Chiudono tutte e tre le serate il duo musicale Michele e Gino con l’intramontabile fascino del piano bar.
L’organizzazione dell’evento è curato dal Caffè XVI, informazioni: Saverio 328 6756177- Michele 338 9670526.

Priamo della Quercia,  Gargano e il toro,  Lucca, Pinacoteca (fine XV secolo)

Ogni individuo, che faccia parte concretamente di una comunità, ha l’obbligo sacrosanto di conoscere la propria storia, quella che appartiene alla sua cultura, ma soprattutto alla sua identità, da cui ha origine qualsiasi motivazione che lo spinge a far crescere non solo la propria famiglia, ma soprattutto la propria città, da cui ognuno di noi parte per creare le basi di un possibile sviluppo socio-culturale, oltre che economico. Da ciò deriva che la formazione culturale e identitaria deve avvenire già nei primi anni, soprattutto attraverso la Scuola, che è il primo ambiente veramente collettivo e quindi aperto al mondo. In questo senso credo che l’obiettivo della pubblicazione di Nicola Notarangelo e di Rox Ciuffreda, riguardante le origini  della città micaelica, Io sono Michele…, legata all’Apparitio, ha in sé un alto valore storico-culturale, in quanto legato ad una finalità didattica, che coinvolge direttamente, non solo il mondo della Scuola, ma indirettamente l’intera comunità cittadina, che si riconosce senz’altro nella narrativa di Nicola Notarangelo e nelle illustrazioni di Rox Ciuffreda. Un libretto molto semplice, ma estremamente chiaro nel linguaggio, per quella immediatezza che sta alla base della conoscenza dell’animo dei bambini, verso cui  è rivolto il messaggio dell’Apparitio, come base principale dell’identità di una città. Identità che ha visto l’apporto di diversi popoli, provenienti da due mondi diversi, quello bizantino, legato alla civiltà orientale, e quello latino, legato  alla civiltà occidentale, sorta, non solo per la presenza e l’apporto culturale di vari popoli, fra cui i Longobardi, i Normanni, gli Svevi, gli Angioini, gli Aragonesi, ma soprattutto attraverso i grandi itinerari della fede (Deus, Angelus, Homo),  da cui è nata l’unità politico-culturale dell’Europa.

image002 1

 
Lucano da Imola,  Il monte Gargano e la città di Siponto, 1550, Bergamo, San Michele al Pozzo Bianco.

E il culto di San Michele, con il suo pellegrinaggio, attraverso la Via Micaelica o Via Sacra Langobardorum,   ha dato un valido contributo a tale unità, tanto da far riconoscere, nel 2011,  il Santuario di San Michele sul Gargano a Patrimonio Mondiale dell’UNIESCO.

La pubblicazione del libretto  Io sono Michele… vede nella sua presentazione la partecipazione di vari Enti, fra cui la Città di Monte Sant’Angelo, il Parco Nazionale del Gargano, la Basilica Santuario di San Michele, l’Associazione di Assistenza e di Accoglienza “Genoveffa De Troia”, in collaborazione con il Centro Salute Mentale di Manfredonia, ma soprattutto l’Associazione “Nel Silenzio dei Passi”, di cui è Presidente la dott.ssa Raffaella Simone e Vice-Presidente il nostro concittadino Nicola Notarangelo, che ha avuto la brillante idea di questa pubblicazione.

image003

Musei Vaticani: Cesare Nebbia, L’apparizione di San Michele sul monte Gargano (fine XV secolo).

Un’idea che nasce all’interno della sua Associazione, in quanto aperta al mondo, ma soprattutto aperta all’accoglienza degli altri, specialmente di quelli esclusi e abbandonati. Un Progetto, quindi, di grande attualità che va sotto la denominazione di “Progetto Libri 2019”, di cui si fa portavoce il presente volumetto  Io sono Michele….

Ma, al di là di tutto ciò, oltre al plauso nella Introduzione di Padre Ladislao Suchy, Rettore della Basilica,  di Immacolata Aulisa, Direttrice del Centro Studi Micaelici e Garganici, della Prof.ssa Donata dei Nobili, del Sindaco Pierpaolo d’Arienzo, vogliamo sottolineare, la presenza  fattiva e determinante dell’Associazione di Assistenza ed Accoglienza “Genoveffa De Troia”, che da anni, grazie soprattutto al contributo del Responsabile sociologo Matteo Notarangelo,  ormai si pone all’avanguardia del recupero e dell’accoglienza di quanti soffrono di disturbi psico-mentali, attraverso attività di riabilitazione, che si svolgono all’interno e all’esterno della comunità locale. Una comunità che ormai viene presa come esempio da quanti operano nel campo della riabilitazione psico-fisica, in un processo altamente aggregativo, che coinvolge non solo gli operatori del Centro, ma l’intera comunità cittadina. Un modello  aperto al mondo e quindi inclusivo, dove al centro di ogni processo di recupero vi è l’uomo, con la sua dignità e la sia identità, come persona e come cittadino.

La famiglia Notarangelo, Michele, Matteo, e, oggi, Nicola, ha fatto di questo modello inclusivo la suo ragion d’essere, attraverso una completa dedizione verso il prossimo e quindi verso la comunità locale. E tutto ciò è anche alla base della finalità della pubblicazione Io sono Michele…  che si avvale, non solo del contributo originale, sul piano artistico, di Rox Ciuffreda, ma soprattutto della narrazione semplice e accattivante di Nicola, con la collaborazione, sul piano teatrale, di suo padre Michele, responsabile del Laboratorio Teatrale “Ridere insieme…”, che farà da regista, il giorno 13 Luglio alle ore 21, presso  l’atrio del Battistero di San Giovanni in Tumba (Tomba di Rotari), dopo la presentazione del libretto,  della narratio della leggenda garganica, ad opera degli attori del Centro Diurno “Genoveffa De Troia” di Monte Sant’Angelo. Insomma uno spettacolo da non perdere, in una performance culturale, che vedrà la Città di Monte Sant’Angelo al centro di un processo di aggregazione e conoscenza identitaria delle proprie origini e della propria storia.

GIUSEPPE PIEMONTESE, Società di Storia Patria per la Puglia

 

Cultura del mare, arte e musica per festeggiare i 30 anni della Riserva Marina dell'unico arcipelago italiano del mare Adriatico. Grande attesa per l’omaggio di Ron a Lucio Dalla

Sarà la musica di Lucio Dalla, suonata e cantata da Ron, a fare domani da sottofondo al trentesimo compleanno dell'Area Marina Protetta Isole Tremiti, istituita il 14 luglio 1989. Per l'occasione il Parco Nazionale del Gargano (Ente gestore dell'AMP dal 1995), il Comune delle Isole Tremiti e il Ministero dell’Ambiente hanno organizzato un fitto calendario di eventi che animeranno le isole per tutta l’estate.  I festeggiamenti partiranno ufficialmente domani con un’intensa giornata che si aprirà con un convegno durante il quale verranno presentati i risultati delle ultime ricerche scientifiche sulla foresta di Coralli Neri, utili a fornire indicazioni sui cambiamenti climatici in atto nella fauna e nella flora marina, e sulla Pinna nobilis, il mollusco che nel mare delle Tremiti continua a vivere a dispetto della mortalità ormai diffusa in tutto il Mediterraneo. A fornire i dettagli degli studi, finanziati dall’Ente Parco e dalla National Geographic Society, saranno Giovanni Chimienti, Francesco Mastrototaro e Angelo Tursi dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari - U.O del CoNISMa (Consorzio Interuniversitario per le Scienze del Mare), che presenteranno alcune pubblicazioni e proietteranno dei filmati inediti sui ritrovamenti.

All’incontro tecnico parteciperanno il vicepresidente dell’Ente Parco Nazionale del Gargano Claudio Costanzucci, il sindaco delle Isole Tremiti Antonio Fentini, il direttore del dipartimento turismo ed economia della cultura della Regione Puglia Aldo Patruno. A fornire i risultati dei monitoraggi svolti nell’ambito della Strategia Marina sarà il direttore scientifico dell’ARPA Puglia Nicola Ungaro, mentre Angela Costantino, presidente dell’Associazione ALBATROS – Progetto Paolo Pinto, illustrerà “Fondali aperti a tutti”, il progetto di formazione di guide sub per non vedenti avviato da qualche anno con l’Ente Parco Nazionale del Gargano. Le conclusioni saranno affidate ad Antonio Maturani, dirigente della divisione biodiversità, aree protette, flora e fauna del Ministero dell’Ambiente.

La giornata proseguirà alle 16.30 con un’escursione in barca durante la quale si terrà un’immersione con ragazzi non vedenti, accompagnati dalle guide specializzate dell’AMP Isole Tremiti. Alle 18.30, sulla banchina del porto di San Domino, spazio all’arte con una performance dal vivo sul tema ‘mare e plastic-free’ a cura dell’illustratore e vignettista Fabio Magnasciutti (autore di sigle ed animazioni di programmi come ‘Che tempo che fa’, ‘Anno Zero’ e ‘Servizio Pubblico’), affiancato dall’illustratore satirico foggiano Umberto Romaniello.

La giornata del trentennale si chiuderà alle 21.30 nella piazza adiacente il Centro Polifunzionale di San Domino, con il concerto di RON, che tornerà a suonare nel nome e nel ricordo di Lucio Dalla. Al concerto, cofinanziato dalla Regione Puglia, potranno assistere in tanti grazie ad un accordo siglato tra Ente Parco Nazionale del Gargano, compagnia marittima “Navigazione Libera Adriatica” e Ferrovie del Gargano, che prevede la possibilità di acquistare un biglietto unico treno+aliscafo. Per l'occasione, verrà effettuata una corsa notturna straordinaria con partenza in aliscafo dal Porto di Rodi Garganico alle 19.15 e arrivo a San Domino alle ore 20.00. Il ritorno dalle Isole Tremiti è previsto alle 00.30, a fine concerto. Contestualmente, Ferrovie del Gargano metterà a disposizione corse da San Severo, Apricena, San Nicandro, Cagnano, Carpino e Ischitella con arrivo e ripartenza dalla stazione di Rodi Porto, in coincidenza con gli orari di andata e ritorno dell’aliscafo (per info e prenotazioni consultare il sito www.tremitionline.net/it/).

Il 14 luglio darà il via alla “Settimana della cultura del mare”, in programma dal 15 al 21 luglio. Tante le attività gratuite aperte a tutti, anche ai più piccoli, per conoscere "fino in fondo" la bellezza dell'unico Arcipelago Italiano del Mare Adriatico.
Escursioni, prove d'immersine tra i 14 siti archeologici custoditi nel mare delle isole, snorkeling, attività di pulizia dei fondali e delle cale (CleanUP 2019), serate con proiezioni video sull'ambiente della Riserva Marina illustrate dalle biologhe del Laboratorio del Mare del “Marlin Tremiti”. Tutte le attività si possono prenotare sulla pagina dedicata https://www.marlintremiti.com/settimana-cultura-del-mare. Tra gli appuntamenti della Settimana della Cultura, avrà luogo anche un workshop sul futuro dell’AMP Isole Tremiti, in programma il 17 luglio presso il centro Polifunzionale dalle ore 10.00 alle 13.30. Sarà quello un momento di confronto per discutere delle nuove strategie ambientali finalizzate a tutelare, a migliorare la qualità dell'ambiente ed a garantire a turisti e visitatori un’offerta sempre più ampia di servizi.

Il trentennale è stato organizzato in sinergia con le realtà del territorio che da anni lavorano per la tutela e la valorizzazione delle isole, come il Laboratorio del Mare Marlin Tremiti, la Pro Loco Isole Tremiti e la CDP Service e con il supporto di Regione Puglia, Puglia Promozione, WWF, Legambiente, Marevivo e Teatro Pubblico Pugliese.

 

Un ricchissimo pacco gara ai primi 300 iscritti alle gare giovanili della #9CorriMonte. Come ogni anno saranno premiati anche i primi 3 e le prime 3 di categoria con Coppe.

Saranno circa 70 gli artisti che da domenica 30 giugno si alterneranno, per cinque domeniche consecutive, sul grande palco del Radionorba Battiti Live 2019, l’evento musicale itinerante ormai più atteso dell’estate italiana. Il grande show sarà presentato da Alan Palmieri, direttore artistico di Radionorba e dello stesso Radionorba Battiti Live, e da Elisabetta Gregoraci, e la prima tappa sarò proprio domenica 30 giugno sul nostro Gargano, a Vieste con un grande palco che sarà allestito in piazza Marina Piccola. Poi si proseguirà verso Brindisi (7 luglio), Trani (14 luglio), Gallipoli (21 luglio) e Bari (28 luglio).

Battiti Live sarà in onda in prima serata su Italia 1.

Lo straordinario cast artistico di questo 2019 vedrà alternarsi sul palco viestano: Mahmood, Il Volo, Gigi D’Alessio, Guè Pequeno, Boomdabash, Giusy Ferreri. Irama, Elodie e Levante, Mondo Marcio, Fred De Palma, Ana Mena, Luchè, Gabry Ponte,

Il Comune di Vieste e Radionorba hanno fortemente voluto trasformare questa serata anche in una vetrina di promozione del territorio, affidandosi alle professionalità dell’APS Only Food per trasformare le note delle Eccellenze di Capitanata in una meravigliosa sinfonia di sapori e profumi del Made in Puglia.

All’Associazione, dopo una serie di eventi di successo rivolti all’estero (Giappone prima e Emirati Arabi poi),  è stato affidato il coordinamento di un vero e proprio percorso enogastronomico multisensoriale allestito per l’occasione nel backstage del grande palco, dove gli ospiti potranno vivere un’esperienza territoriale grazie all’entusiasmo e allo spirito imprenditoriale delle aziende locali della rete associativa di Only Food. 

Saranno allestiti, dunque, nel backstage per tutto il pomeriggio di domenica diversi angoli di degustazione: “dei prodotti da forno” con il Panificio Frasca Rocco di Foggia, “dei salumi” a cura  dei Salumi Salcuno di Poggio Imperiale, “del casaro” con Alfonso Iadarola di Foggia che preparerà live le mozzarelle,  “delle bevande” con lo spumante di Cantine Teanum di San Paolo di Civitate, la birra di grano duro di Rebeers di Foggia e lo spumante di Casa Primis di Stornarella, “dei dolci” a cura di Luigi Giannotti di Bovino, “dei profumi” di Aquapulia di Vieste.

Ad integrare quest’abbondanza di prodotti enogastronomici Only Food ha pensato di coinvolgere un team collaudatissimo di chef: Pietro del Gaudio, Giuseppe Scarlato e Simone de Meo. Ai tre moschettieri il duplice compito di preparare piatti freddi per lo staff tecnico dell’evento e dare vita ad uno show cooking serale con la pasta e il farro di Terre Lucane di Lucera, i pomodori e la salicornia dell’Azienda Agricola Turco di Lesina, l’olio extravergine d’oliva di Oleificio Cericola di Foggia, i pesti e le marmellate di Mangiati La Puglia di Lesina.

Un angolo ricco di prelibatezze che esprimeranno tutta l’autenticità enogastronomica di Capitanata e che lasceranno agli ospiti tutto il sapore della nostra beneamata Puglia!

 

Il 30 giugno gran finale della gara ‘Dance for Love’ con Marcello Sacchetta

Il 6 luglio ‘Notte bianca dei saldi estivi’.

Domenica 30 giugnosarà Marcello Sacchetta, ballerino e conduttore del daytime di Amici su Real Time,il giudice che decreterà i vincitori della seconda edizione di DANCE FOR LOVEe assegnerà un premio specialeai migliori performer del contest di danza proposto anche quest’anno dal GrandApulia. IlCentro Commercialeper tre settimane ha coinvolto35 scuole di ballo di Foggia eprovincia, che hanno scelto di mettersi in gioco per una giusta causa.

Ogni scuola, infatti, ha scelto di sfidarsi a suon di passi di danza per sostenere le attività di associazioni del territorio che operano nel sociale. La squadra vincitrice della gara permetterà all’associazione scelta di aggiudicarsi un premio di 500 euro. Con DANCE FOR LOVEil GrandApuliadimostra ancora una volta il suo attaccamento al territorio e la volontà di essere riconosciuto come luogo di aggregazione e non solo di shopping.

La fine diDANCE FOR LOVE anticipa di poco i saldi estivi che prenderanno il via il 6 luglio con la ‘Notte bianca”, quando i negozi del GrandApulia resterannoapertidalle 10.00 del mattino fino alla mezzanotte(Area Food aperta fino alle 01.00). Quattordici ore di apertura non stop che permetteranno ai tanti clienti di effettuare, a prezzi assolutamente convenienti, i migliori acquisti negli oltre 100 negozi ospitati dalle gallerie del centro commerciale più grande della Puglia.

 

 

In arrivo la XV edizione di FestambienteSud, dal 25 luglio al 4 agosto tra Monte Sant’Angelo e Vieste. Tra gli ospiti Enrico Rava, Chiara Civello, Quintorigo e una giornata di teatro storico a Monte Sant’Angelo. Daniele Sepe, Hamid Drake, Francesco Bearzatti, Paolo Fresu e Jacques Morelembaum, si aggiungono a Bregovic, Alborosie, Murubutu e Alessandro Quarta nel programma di Vieste.

Inoltre, un laboratorio teatrale, un programma deiconcerti fuori orario, due istallazioni urbane e una videoperformacedel visualartist Felice Limosani.

Pronto il cartellone musicale e artistico della XV edizione di FestambienteSud, che si celebrerà dal25 luglio al 4 agosto tra Monte Sant’Angelo e Vieste.

Dopo un’anteprima del 20 luglio, con la presentazione del primo dei quaderni della Green Cave di FestambienteSud, la riedizione del racconto Monte Sant’Angelo di Arthur Miller, dal 25 al 28 luglio a Monte Sant’Angelo un nutritissimo programma con programmazione musicale che mette assieme la piazza e l’ascolto, con la compresenza di generi differenti: dall’afro-reggae di Sandro Joyeoux e dei Kalifoo Ground, gruppi scelti con Caritas Italiana, partner del festival, al rock raffinato dei Quintorigo e al jazz di Enrico Rava e Chiara Civello, due artisti italiani riconosciuti sulla scena musicale internazionale. Debutterà anche un gruppo musicale che nasce nella Green Cave di FestambienteSud, i Green Cave Brothers. Particolare la giornata del 28 luglio, in cui nel Castello sarà dato spazio al teatro storico con la Bottega degli Apocrifi che porta in scena la Ballata per i Normanni, e conHarem, le donne di Federico di Carla de Girolamo. A Monte Sant’Angelo vedrà la luce anche Così lontano, così vicino, una installazione urbana ideata da Marco e Andrea Nasuto e sostenuta dal progetto Presidio di Caritas, e un laboratorio teatralecon Pierluigi Bevilacqua sulla storia Monte Sant’Angelo di Arthur Miller (dal 22 al 28 luglio, info e iscrizioni 379 117 5345).

A Vieste si comincia il 29 luglio con Luca Pugliese, protagonista sia di una performance musicale al tramonto che della installazione urbana Siamo Noi, siamo in tanti, e con Daniele Sepe, che avrà come ospite il batterista americano Hamid Drake, per il suo concerto omaggio a Gato Barbieri.

Il 30 un tramonto con Vince Abbracciante e Grace Falcone e una serata con Francesco Bearzattitinissima 4th, che abbiamo richiamato per il suo spettacolo dedicato ala storia di Malcom X.

Il 31 sarà maratona musicale: si comincia all’alba con Pasta Nera Jazz Project, poi alle 12 in foresta Umbra con l’arpa di Giuliana De Donno, al tramonto a Vieste con il bandoneon di Daniele di Bonaventura e poi la serata speciale di chiusura in marina piccola con una videoperformace il visualartistFelice Limosani e il concerto di Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura in trio con il violoncellista brasiliano Jacques Morelembaum.

Dall’1 al 4 agosto le quattro serata già annunciate delprogetto speciale per Vieste,FestambienteSud Vieste Live, con Murubutu, 1 agosto, GoranBregovic (2 agosto), Alborosie (3 Agosto), e Alessandro Quarta in duo con il pianista Giuseppe Magagnino.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuitocon l’eccezione di Rava, Civello, Bregovic, Alborosie e il laboratorio teatrale. I ticket su www.vivaticket.it, ai punti vendita ufficiali e al botteghino del festival - info 379 117 5345 – www.festambientesud.it.

 

 

 

FESTAMBIENTESUD XV – PROGRAMMA ARTISTICO MUSICALE

25/o7 MONTE SANT’ANGELO - anteprima

presentazione: MONTE SANT’ANGELO, di ARTHUR MILLER, quaderno n. 1 della Green Cave di FestambienteSud, Andrea Pacilli Editore. Riedizione con nuova traduzione e con testo inglese a fronte curata e tradotta da Mariantonietta Di Sabato e Cosma Siani.

25/o7 MONTE SANT’ANGELO

THE GREEN CAVE BROTHERS

SANDRO JOYEUXmigrant tour

26/o7 MONTE SANT’ANGELO

ENRICO RAVA 6th Special Edition (www.vivaticket.it)

KALIFOO GROUND

27/o7 MONTE SANT’ANGELO

CHIARA CIVELLO con Mirko Signorile & Song Writer Trio (www.vivaticket.it)

QUINTORIGO

28/o7 CASTELLO DI MONTE SANT’ANGELO

evento finale del laboratorio teatrale

BALLATA PER I NORMANNI di Bottega degli Apocrifi

HAREM, LE DONNE DI FEDERICO di Carla De Girolamo

29/o7 VIESTE

tramonto LUCA PUGLIESE on man band

DANIELE SEPE feat. Hamid Drake in The cat with the hat

30/o7 VIESTE

tramonto VINCE ABBRACIANTE & GRACE FALCONE, fisarmonica e voce

FRANCESCO BEARZATTI tinissima 4th

31/o7 VIESTE

alba PASTA NERA JAZZ PROJECT pasta nera

mezzogiorno Foresta UmbraGIULIANA DE DONNO, arpa

tramonto DANIELE DI BONAVENTURA, bandoneon

FELICE LIMOSANI video performace

PAOLO FRESU & DANIELE DI BONAVENTURA trio with JACQUES MORELEMBAUM

FESTAMBIENTESUD VIESTE LIVE

01/o8 VIESTE

MURUBUTU in TENEBRA E’ LA NOTTE (open Totò Nasty)

02/o8 VIESTE

GORAN BREGOVIC in THREE LETTERS FROM SARAJEVO

(www.vivaticket.it)

03/o8 VIESTE

ALBOROSIE in 25TH ANNIVERSARY TOUR (open Big Foot Sound)

(www.vivaticket.it)

04/o8 VIESTE

sera ALESSANDRO QUARTA duo recital in PIAZZOLLA & THE HISTORY OF JAZZ

with Giuseppe Magagnino

Altri eventi artistici

urbaninstallation

dal 25 al 28/o7 MONTE SANT’ANGELO

COSI’ LONTANO, COSI‘ VICINO

ideata da MARCO & ANDREA NASUTO

Progetto Presidio di Caritas Italiana, inaugurazione 25/o7

urbaninstallation

dal 29/o7 al 04/o8 VIESTE

SIAMO NOI, SIAMO IN TANTI

ideata e realizzata da LUCA PUGLIESE

inaugurazione 29/o7

laboratorio teatrale

dal 22 al 28/o7 MONTE SANT’ANGELO

ARTHUR E JIM A MONTE PER UN GIORNO

con PIERLUIGI BEVILACQUA

Iscrizioni entro il 18 luglio, info 379 117 5345

FestambienteSud è il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia. Sostenuto da Regione Puglia e FSC 2014-20, nell’ambito del piano triennale per lo spettacolo, da Comune di Vieste, Parco Nazionale del Gargano, Comune di Monte Sant’Angelo. Del partenariato sociale fanno parte Caritas Italiana, Confcommercio Foggia, Gal Gargano, di cui Legambiente FestambienteSud è socio fondatore, e altre associazioni la cui lista presto sarà resa pubblica. Anche diverse aziende sostengono il festival, appena l’elenco sarà completo sarà reso pubblico.

 

Pagina 1 di 178
Luglio 19, 2019

9^ corrimonte: martedi' 30 luglio la conferenza stampa e la…

in Eventi by Super User
Si svolgerà MARTEDI' 30 LUGLIO alle ore 17.30 presso la Sala Convegni delle Clarisse, la Conferenza Stampa di Presentazione della…
Luglio 19, 2019

a cura di Donata dei Nobili, Francesco Le Noci, Giancarmine…

in Eventi by Super User
a cura di Donata dei Nobili, Francesco Le Noci, Giancarmine Prencipe e di Pasquale Salcuni della redazione giornalistica…
Luglio 19, 2019

“Monte Sant’Angelo Summer Festival 2019”...

in Eventi by Super User
Il 13 agosto arriva Rocco Hunt, il 18/8 Ettore Bassi ricorda Angelo Vassallo e il 7/8 si presenta il libro “Ti mangio il cuore”…
Luglio 19, 2019

San Giovanni Rotondo, seconda edizione del “Festival Largo…

in Eventi by Super User
San Giovanni Rotondo, seconda edizione del “Festival Largo 28 luglio”, tre giorni di performance musicali e food & beverage di…
Luglio 18, 2019

CARLA GIULIANO, M5S: “FINALMENTE CODICE ROSSO È LEGGE,…

in Politica by Enzo
“Il Senato ha dato il via libera al nuovo pacchetto di norme antiviolenza su donne e bambini, che adesso è finalmente legge. Pene…
Luglio 13, 2019

Io sono Michele… di Nicola Notarangelo e Rox Ciuffreda

in L'anima del luoghi by Super User
Priamo della Quercia, Gargano e il toro, Lucca, Pinacoteca (fine XV secolo) Ogni individuo, che faccia parte concretamente di una…
Luglio 13, 2019

Buon compleanno Area Marina Protetta Isole Tremiti

in Notizie Gargano by Super User
Cultura del mare, arte e musica per festeggiare i 30 anni della Riserva Marina dell'unico arcipelago italiano del mare Adriatico.…
Lug 09, 2019

Nove noti blogger nazionali sono stati in città “Alla scoperta di Foggia”.…

in Eventi by Enzo
Si è concluso il Blog Tour “Alla scoperta di Foggia”, un progetto per la valorizzazione e…
Lug 09, 2019

Adoc Foggia: “Ecomafia 2019, Capitanata e Puglia seconde in Italia. Un dato…

in Politica by Enzo
“Seconda in materia di ciclo illegale dei rifiutinel 2018. Un lugubre primato per Foggia…
Lug 02, 2019

CGIL-CISL-UIL FOGGIA: “CIS, la montagna ha partorito un topolino. Manca una…

in Politica by Enzo
“La montagna ha partorito un topolino che conosce solo pochi posti e poche strade. Forse…
Giu 29, 2019

“L’Italia deve essere all’altezza delle sfide in Europa e nel mondo in materia…

in Politica by Enzo
“Le tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale e la blockchain stanno cambiando…
Giu 28, 2019

9^ corrimonte: sacca, maglietta e medaglia ai primi 300 bambini iscritti⯑

in Sport news by Super User
Un ricchissimo pacco gara ai primi 300 iscritti alle gare giovanili della #9CorriMonte.…

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.